CORSO INVERNALE E D’ALTURA SKIPPER

8 novembre 2016
“La 100 di MonteCristo”
2 novembre 2016
montecristo sailing - addio al nubilato
ADDIO AL NUBILATO
8 novembre 2016

Sono iniziati i corsi invernali e d’altura , i corsi “skipper per un weekend” e corsi formazione specifica su tantissimii argomenti: Navigazione, Ancoraggi, Manovre, impiantistica ecc
Corso di navigazione invernale e d’altura
Il corso si articola in 8 uscite (cui potrà aggiungersi una navigazione “lunga” da definire in base alla disponibilità dei partecipanti).
Date
29-30 ottobre (da considerare festività del 1 novembre, martedì)
19-20 novembre
10-11 dicembre (da considerare festività 8 dicembre, giovedì)
21-22 gennaio
11-12 febbraio
4-5 marzo
1-2 aprile
Contenuti
I contenuti del corso si articolano su due filoni:
formazione da skipper per la condotta complessiva dell’imbarcazione (cosidetto “skipper per un fine-settimana),
sessioni di formazione su specifiche tematiche.
SKIPPER PER UN FINE SETTIMANA
I partecipanti a turno svolgeranno (sotto tutoraggio) il ruolo di skipper. Due turni per ogni partecipante.
Lo skipper di turno avrà la possibilità di misurarsi ed impratichirsi con tutte le attività di gestione di una barca; in particolare
o Preparazione barca (cambusa, rifornimenti,…..)
o Preparazione navigazione (bollettini, scelta della rotta, controllo barca, ……)
o Navigazione (orari, armamento, carteggio, …)
o Ormeggio, ancoraggio.
SESSIONI DI FORMAZIONE SPECIFICA
Durante le uscite tutti i partecipanti avranno la possibilità di esercitarsi sui seguenti argomenti.
PIANIFICAZIONE NAVIGAZIONE
Fonti e interpretazione delle previsioni meteo
Pianificazione delle rotte e calcolo dei tempi su carta nautica
Preparazione della barca
Impostazione dei Way-Point sul GPS
Calcolo dei consumi di bordo
Scelta porto d’arrivo
NAVIGAZIONE
Fonti di informazione e documentazione nautica
Carteggio e lettura delle carte (punti nave, rotta, rilevamenti costieri)
Utilizzo ausili elettronici: Vhf, Gps, Navtex ed Epirb
Controllo della rotta con carta nautica e GPS
Uomo a mare
Bollettini meteo
Procedure di sicurezza in caso di meteo avverse
Riduzione della vela
Navigazione notturna
ARRIVO IN PORTO
Procedure e istruzioni per l’ingresso in porto tramite l’utilizzo del portolano
Preparazione dell’ormeggio
Tutte le tecniche di ormeggio: di poppa con e senza corpo morto, di fianco,
Ormeggio con vento forte e traversia
Tecniche di inversione in spazi ristretti.
Presa di gavitello
Disormeggio
Tecniche di inversione in spazi ristretti
ANCORAGGIO IN RADA
Scelta del punto di ancoraggio
Procedure di ancoraggio
Tecnica di ancoraggio
Seconda ancora
IMPIANTISTICA
Armamento
Salite in testa d’albero
Conoscenza degli impianti
Principali controlli al motore
Impianto elettrico
Monitoraggio dell’impianto elettrico
Impianto idraulico
Principali interventi di manutenzione.
NOTA
Ipotesi per navigazione “lunga”: giro della Corsica, circa 350 miglia

RICHIEDI INFORMAZIONI


×